Henan E-Grind Abrasives Co., Ltd.
Henan E-Grind Abrasives Co., Ltd.

Funzionalizzazione della superficie di diamante artificiale

(1) Modificazione chimica 123456890 Quando un diamante è trattato con una soluzione acido ossidante (come acido nitrico, acido cromico, reagente Fenton, ecc.), impurità (grafite e metallo) sulla superficie del diamante vengono rimosse, e i gruppi funzionali di superficie C-O sono formati sulla superficie del diamante.I gruppi funzionali al carbonio e all'etere sono formati sulla superficie del diamante (100), e i gruppi idrossili sono formati sulla superficie del diamante (111).Gruppo energetico.Carbossilico diamante nano-sintetico acidificato può essere ottenuto utilizzando perossido di idrogeno e soluzione piranha (miscela di acido solforico e perossido di idrogeno).Il cloro sostituisce l'idrogeno sulla superficie della pellicola di diamante a 250-400 C. Il punto attivo sulla superficie della pellicola di diamante è formato.È facile reagire con reagenti nucleofilici (come perossido di idrogeno, NH3, CHF).

(2) Modifica fotochimica 123456890 Ci sono due tipiche tecniche di modificazione fotochimica:

1) sotto luce ultravioletta, le olefine reagiscono con la superficie di diamante per form are legami carbonio-carbonio;

2) vari tipi di perossidi organici sono utilizzati per avviare reazioni radicali libere.Il metodo fotochimico può rendere la superficie della catena di alchil in diamante, acido carbossilico o gruppo di ammina primaria.YANG et al.usato il secondo metodo per collegare i filamenti del DNA alla superficie del diamante, e la stabilità dei filamenti del DNA era molto buona.L'illuminazione ultravioletta può essere utilizzata anche per attivare reazioni radicali libere, come MILLER, che clora la superficie del diamante, realizza amminazioni o mercaptan sulla superficie del diamante, SMENTKOWSKI e altre modifiche fotochimiche formano terminali C-F molto stabili sulla superficie dei film di diamante.
(3) modificazione elettrochimica 123456890 I metodi di modificazione elettrochimica comprendono:
(1) polarizzazione anodica in soluzione acida o alcalina;


(2) aggiunta di sali di diazo aromatici alla soluzione elettrolitica e introduzione di gruppi aromatici sulla superficie del diamante.Rispetto all'ossidazione delle modificazioni chimiche, la modificazione elettrochimica può ottenere una rapid a ossidazione in un'ampia gamma; rispetto all'ossidazione al plasma, il processo di ossidazione è il più semplice da realizzare perché non comporta un'elevata energia e può evitare danni termici alla superficie del diamante.C on ossidazione elettrochimica, il legame C=O si forma sulla superficie del diamante, e l'elettrodo del film di diamanti è preparato, che può migliorare l'accuratezza di rilevamento e la selettività.Gli elettrodi delle pellicole di diamanti sono stati usati nell'analisi elettrochimica e nella degradazione elettrochimica degli inquinanti organici.

(4) Modificazione dei metalli e degli ossidi metallici 123456890 Particelle metalliche (come oro, rame, argento, nichel, platino, rutenio e palladio) possono essere depositate sulla superficie del diamante mediante deposizione termica o mediante elettrodeposizione potenziostatica.I dispositivi nanoelettronici possono essere preparati e applicati nella reazione catalitica, nella diagnosi e nel trattamento delle malattie, nel rilevamento biologico e in altri campi.Ad esempio, gli elettrodi compositi di diamante/platino non solo hanno una buona attività catalitica, ma hanno anche un'ottima resistenza alla corrosione e stabilità.Possono essere utilizzati in dispositivi di conversione dell'energia elettrochimica (come le celle a combustibile); gli elettrodi a film sottile sono preparati mediante elettrodeposizione di nano-oro sulla superficie del diamante, che può catalizzare la riduzione dell'ossigeno nella soluzione acida.L'efficienza catalitica è venti volte superiore a quella dell'elettrodo di diamante nelle stesse condizioni; l'attività elettrolitica del glucosio è rafforzata dalla deposizione di rame e nickel sulla superficie di nano-diamante;La riduzione della resa di anidride carbonica al monossido di carbonio può essere aumentata mediante la deposizione di rutenio diossido o di cobalto idrato sulla superficie del diamante.In questo modo, non solo può ridurre le emissioni di biossido di carbonio, ma anche fornire un supporto tecnico per l'uso del biossido di carbonio come materia prima per la sintesi chimica.
Benvenuto all'acquisto di
farina di diamante sintetica


prodotta da E-Grind.




TY_RELATED_PRODUCTS